top of page

Eventi in corso o in programma

Stagione 2024!
Dal 04/05/2024 al 27/10/2024

Emigrant Museum, Emigration, Roasio, Piemonte, Vercelli

Museo sarà visitabile per la stagione 2024 tutti i sabati e le domeniche dalle 15:00 alle 18:00 fino a domenica 27 ottobre(Ingresso libero).

Si ricorda inoltre che il museo viene aperto su prenotazione anche in settimana o fuori orario.

 

Per essere sempre aggiornati sul nostro programma di eventi seguiteci sulle nostre pagine Facebook ed Instagram!

Eventi passati

2024

'Bocia: Il lavoro minorile nel Biellese tra Otto e Novecento'
Dal 4/05/2024 al 2/06/2024

Bocia - DocBi.JPG

Il Museo riaprirà le porte sabato 4 maggio con una mostra nel salone polivalente al piano superiore del Museo intitolata 'Bocia: il lavoro minorile nel Biellese tra Otto e Novecento'.  

 

Tra i documenti che si possono trovare nell'esposizione permanente del Museo ci sono lettere, patenti, assegni bancari, onorificenze, cartoline d'epoca e anche il libretto di lavoro di un quattordicenne che da Roasio è partito a piedi insieme al padre per andare in Francia a lavorare all'interno delle Acciaierie di Le Creusot. Questo prezioso documento è il collegamento con la Mostra che inaugurerà la stagione 2024.

 

La Mostracurata da Danilo Craveia per il DocBi - Centro Studi Biellesi nel 2014 e gentilmente concessa in prestito al Museo, prende spunto dallo sguardo di Luigi Einaudi sulla condizione degli operai biellesi, raccolto nel volume «Le lotte del lavoro» del 1924 e pubblicato da Piero Gobetti. 

 

Il lavoro minorile negli stabilimenti biellesi infatti rimase a lungo nascosto, e venne smascherato solamente nel 1913 quando l'imprenditore Lora Totino di Pray realizzò un video documentario in cui venivano ripresi anche bambini intenti a lavorare nel suo stabilimento. Nello stesso periodo Luigi Einaudi, futuro Presidente della Repubblica, venne a Biella per documentare gli scioperi e raccolse dati anche sul problema del lavoro minorile.

 

La Mostra rimarrà esposta fino a domenica 2 giugno e sarà visitabile durante gli orari di apertura del Museo, ovvero tutti i sabati e le domeniche dalle 15:00 alle 18:00, oppure in settimana su prenotazione.

Ingresso libero.

Per rimanere aggiornati sui nostri eventi vi invitiamo a seguirci sulle nostre pagine Facebook o Instagram.

2023

Presentazione del romanzo:
'Mondo capovolto' di Andrea Cantone

14/10/2023

Mondo capovolto - Museo dell'emigrante di Roasio
Museo dell'emigrante di Roasio - Mondo Capovolto di Andrea Cantone

In un ‘Mondo capovolto’ (Edizioni Effetto) Andrea prosegue il suo racconto iniziato nel 2022 con ‘La luce dell’equatore’, illustrando un pezzo di storia della nostra emigrazione di cui forse non tutti sono a conoscenza.

Il 10 giugno 1940, in seguito all’entrata in guerra dell’Italia contro Francia e Gran Bretagna, tutti gli Italiani che si trovavano in colonie inglesi vennero arrestati e dichiarati prigionieri di guerra. 

Tra questi ci furono 10 Roasiani residenti in Nigeria, e 29 Roasiani residenti in Costa d’Oro (oggi Ghana), che insieme ai loro connazionali furono imbarcati su di un piroscafo e mandati in Giamaica, dove furono rinchiusi in un campo di internamento. 

 

Venite a scoprire la loro storia al Museo (siamo aperti il sabato e la domenica dalle 15:00 alle 18:00 fino al 29 ottobre), e iniziate a segnarvi la data, perché sabato 14 ottobre alle 15:30, Andrea sarà al Museo a presentarci di persona ‘Mondo capovolto’. Potete trovare copie di questo romanzo al Museo, online ed in libreria!

Sinossi:

 

"Sullo sfondo dei drammatici eventi scatenati dalla Seconda guerra mondiale, i destini degli emigrati italiani in Africa s’intrecciano attraverso due continenti. Tutto inizia un lunedì mattina: è il 10 giugno 1940, il mondo si capovolge e la Nigeria, colonia inglese, diventa nemica. L’Italia entra in guerra contro Francia e Gran Bretagna, e quello stesso giorno Alessandro Testa viene arrestato insieme ai suoi connazionali. La loro vita sembra ormai segnata. Prima internati in luoghi di prigionia nella città di Lagos, poi, come accadeva agli schiavi africani nei secoli precedenti, imbarcati e mandati nei campi di prigionia in Giamaica e costretti a lavorare per il governo inglese.

‘Mondo capovolto’ racconta le incredibili e autentiche vicende rimaste nascoste nelle pieghe del tempo e nelle soffitte dei discendenti dei primi italiani che affrontarono il continente africano. Di come andarono incontro all’ignoto e alla disperazione rendendo eroiche le sofferenze più intime, le piccole battaglie e i trionfi quotidiani di ognuno di loro."

'Sapori e radici in valigia - Fiera di fine estate!'
Dal 9/09/2023 al 17/09/2023

Museo dell'emigrante di Roasio - Sapori e radici in valigia

Vi invitiamo a due fine settimana pieni di tradizioni e prodotti del territorio!

Per due weekend di fila infatti il salone polivalente al piano superiore del nostro Museo si riempirà di colori e di tradizioni con una Mostra di Cucito a mano che vedrà come protagonisti i lavori realizzati da due gruppi di quilters: Le 'Sunflower girls' dalla Lombardia, e 'Le "Trame" Biellesi', Associazione di patchwork specializzata nell'uso delle stoffe di lana biellesi.

La mostra seguirà gli orari di apertura del Museo e sarà quindi visitabile sabato e domenica dalle 15:00 alle 18:00. Nel corso della giornata si potrà anche fare domande e vedere dal vivo le varie tecniche utilizzate per creare i preziosi manufatti esposti. 

Domenica 17 settembre il cortile del Museo ospiterà invece un Mercatino dei produttori e dell'artigianato accogliendo espositori che ci delizieranno con i loro prodotti, gli stessi che i nostri emigranti avrebbero voluto mettere in valigia prima di partire per terre lontane! Tra i prodotti che si potranno trovare: Riso, mele, succhi, birre artigianali, formaggi d'alpeggio, miele, conserve, frutta, verdura, fiori, ghirlande, creazioni al profumo di lavanda, oggettistica in legno, e molto altro! Il Mercatino si svolgerà a partire dal mattino e seguirà il seguente orario: 10:00 - 18:00.

L'ingresso è libero ad entrambi gli eventi e Museo rimarrà visitabile entrambi i fine settimana.

L'evento si svolgerà anche in caso di maltempo.

'Il Paese con la valigia: 100 Afriche'
10/06/2023

Museo dell'emigrante di Roasio - 100 Afriche

Sabato 10 giugno saremo a Milano in occasione dell'edizione 2023 di '100 Afriche' organizzato dalla Rivista Africa. Marta Micheletti, Presidente del Museo dell'emigrante di Roasio, presenterà insieme ad Andrea Cantone, autore del romanzo 'La luce dell'equatore', l'incredibile storia dei nostri emigranti nel continente africano. 

 

L'incontro si terrà dalle 15:00 alle 15:45 all'interno del Centro Internazionale di Quartiere (Milano – Via Fabio Massimo, 19)

Per maggiori informazioni: https://www.africarivista.it/100afriche/

 

Museo dell'emigrante di Roasio - 100 Afriche

2022

'Un tuffo nel passato'
Dal 7/05/2022 al 12/06/2022

Un tuffo nel passato

Da sabato 7 maggio fino a domenica 12 giugno tutti i sabati e le domeniche dalle 15:00 alle 18:00 al piano superiore del nostro museo sarà visitabile un mostra dal titolo 'Un tuffo nel passato'.

La mostra vedrà l'esposizione di abiti tipici di inizio 1900, fotografie raffiguranti un tempo lontano, e oggettistica casalinga e di lavoro per mostrare l'evoluzione degli usi e dei costumi del nostro territorio.

Per visite settimanali di scuole o gruppi, si prega di contattarci telefonicamente o via mail. Ingresso libero. 

 

'La luce dell'equatore' di Andrea Cantone
Data di pubblicazione: Maggio 2022

Museo dell'emigrante di Roasio - La luce dell'equatore di Andrea Cantone

Ispirato alle storie dei pionieri Roasiani a cui il nostro Museo rende omaggio, potete trovare il romanzo ‘La Luce dell’equatore’(Edizioni Effetto), di Andrea Cantone, autore Cossatese ma collegato a Roasio, al Museo, online ed in libreria!

Sinossi:

 

"Africa è un nome scritto da oltre un secolo nel destino di molte famiglie di Roasio, un piccolo paese in provincia di Vercelli. Alessandro Testa, ventenne ambizioso, abbandona l’Italia per raggiungere il fratello maggiore in Nigeria.

Sono gli anni che precedono la Seconda Guerra Mondiale e quei ragazzi rappresentano, con l’avventura nel sangue e il coraggio nel cuore, quella generazione di giovani che sono emigrati per cercare qualcosa di nuovo.

Ma in un contesto storico mondiale così incerto, abbandonare la patria è un enorme azzardo. Gli italiani partiti per l’Africa nei primi anni del XX secolo andavano incontro all’ignoto, alle malattie e alla solitudine, prendendo poi consapevolezza di come il loro destino fosse affidato al vero sovrano del continente; a quel sole che, senza curarsi delle sorti degli uomini, sorge ogni giorno celebrando il trionfo di una natura tanto potente da prendere il sopravvento su tutta la razza umana.

Di quei ragazzi, pochi hanno fatto fortuna, molti sono tornati a casa sconfitti, altrettanti sono morti e qualcuno è diventato uomo."

2020/2021

'Finalmente si riapre...
ma solo su prenotazione!

Museo dell'emigrante di Roasio - Flags
Museo dell'emigrante di Roasio - Covid restrictions

Le bandiere sono tornate a sventolare sopra il nostro ingresso! E’ ufficiale: il Museo dell’Emigrante di Roasio riaprirà al pubblico il primo fine settimana di luglio!

Il Museo, che avrebbe dovuto aprire per la stagione 2020 domenica 2 maggio, riaprirà solo ed esclusivamente su prenotazione a partire da domenica 5 luglio.

A seguito dell'Emergenza Covid-19 e delle restrizioni attualmente in corso tutte le attività (mostre, proiezioni fotografiche, presentazioni letterarie, concerti) previste per quest'estate e quest'autunno verranno rimandate direttamente al prossimo anno. 

Sarà invece aperta ai visitatori l'esposizione permanente con le sue tre sale ricche di testimonianze di vita vissuta dai roasiani nei Paesi di emigrazione. 

Il primo passo verso la nuova stagione si è mosso settimana scorsa quando i volontari hanno rimesso al loro posto le 35 bandiere (una per ogni Paese in cui hanno lavorato i roasiani) che ogni anno indicano la nostra riapertura al pubblico.

Le prenotazioni andranno effettuate a Francesca Peretti, Presidente del Museo, al numero 0163-87818. Le visite si svolgeranno prevalentemente di domenica. Ingresso libero.

 

Per rimanere aggiornati sui nostri eventi vi invitiamo ad iscrivervi alla nostra mailing list oppure a seguirci sulla nostra pagina Facebook.

2019

Scacco al museo: Quarta edizione!

5/10/2019

Museo dell'emigrante di Roasio - Chess Tournament

In collaborazione con lo 'Scacchi club di Valle Mosso' abbiamo il piacere di annunciare la data del quarto torneo 'Scacco al Museo', semilampo open di scacchi! Quest'anno il torneo si terrà sabato 5 ottobre. Il torneo è aperto anche ai non tesserati e prevederà dei premi anche per i giocatori Under 12, Under 10 e Under 8. Le iscrizioni chiuderanno alle ore 14:30, ed il torneo avrà invece inizio alle 14:45. La quota di iscrizione per gli adulti sarà di 10 Euro, mentre per gli Under 16 sarà di 5 Euro. Per maggiori informazioni sul regolamento o sulle modalità di gioco, cliccare sulla locandina, oppure visitare www.scacchiclubvallemosso.org o scrivere a scv@scacchiclubvallemosso.org

'Mostra di Pittura di Gigi Micheletti'

Dal 21/09/2019 al 22/09/2019

Museo dell'emigrante di Roasio - Mostra Gigi Micheletti

Sabato 21 e 22 settembre il salone polivalente al piano superiore del Museo si colorerà con una mostra di pittura di Gigi Micheletti. La mostra si aprirà alle ore 17:00 con la presentazione del libro di Bruno Scomparin "Le ricette del Cammino - verso Santiago de Compostela", un diario di viaggio arricchito da ventotto ricette tipiche dei luoghi attraversati dal Cammino. La mostra prevederà anche la partecipazione del gruppo 'ECCELLENZE ARTISTICHE'. Ingresso libero.

Descrizione del libro:

Le ricette del Cammino verso Santiago de Compostela: Quando lessi su una rivista che esiste un antico sentiero con più di mille anni, rimasto inalterato nel corso dei secoli, rimasi sorpreso e incuriosito, il percorso aveva visto incredibili, affascinanti, ma anche drammatiche storie, mi dissi: voglio andare a vedere, voglio fare il cammino di Santiago. Poco importa se non sono un "camminatore", ciò che importa è che sono un "viaggiatore" e nel viaggio non è importante dove si arriva, da quel momento la mia strada diventò il Cammino verso Santiago de Compostela. Fu così che, senza allenamento e con grande entusiasmo, partii per dare inizio a questa storia. Mi balenò l'idea di raccogliere, lungo il percorso, le ricette tipiche dei luoghi attraversati dal Cammino perché anche ciò che l'uomo mangia ha un senso ed è cultura; luoghi, cibi, culture differenti... Decisi che sarebbe stato bello raccontare alcune storie che ho vissuto e che mi hanno particolarmente colpito, nel corso di questa esperienza. Così ho scritto questo libro che comprende un diario di viaggio, otto avventure e ventotto ricette. Perché le ricette che ho trovato sul Cammino non sono solo di cucina... 

'Cammini Storici del Piemonte'

14/09/2019

Museo dell'emigrante di Roasio - Oropa, Piemontesi nel mondo

Sabato 14 settembre alle ore 17:00, Franco Grosso presenterà il suo nuovo volume dedicato allo straordinario patrimonio della nostra Regione, tra natura, arte e spiritualità. Sentieri e percorsi tra laghi, colline, città e grandi santuari!

Descrizione del libro:

"Una guida che propone per la prima volta ai lettori il complesso dei cammini storico-devozionali piemontesi. Nel libro, il lettore troverà il” Devoto Cammino” (il cammino di San Carlo da Arona a Viverone, la Superga-Crea, il cammino Eusebiano da Oropa a Crea, la Via Francisca Novarese dal Sempione a Novara, il cammino Ivrea-Belmonte e Belmonte-Torino-Superga, il cammino Vercelli-Novara, il cammino Ornavasso-Locarno, il cammino Verbania-Varese-Ossuccio); la Via Francigena nei suoi tratti piemontesi; il Cammino Sindonico da Chambéry a Torino, e il cammino della Glorieuse Rentrée dei Valdesi. Tutti i percorsi sono corredati da un apparato iconografico realizzato ad hoc e sono descritti nei minimi dettagli con tappe e approfondimenti sulle emergenze storico-artistico-ambientali del luogo, e corredati da una dettagliata scheda tecnica con cartina, tempi e dislivelli."

'Una carezza alla morte (9 agosto 1944)'

Dal 9/08/2019 al 25/08/2019

Museo dell'emigrante di Roasio - Una carezza alla morte

Venerdì 9 agosto alle ore 11:00, in occasione del 75° anniversario delle 22 vittime della rappresaglia razzista avvenuta a Roasio il 9 Agosto 1944, Enzo Maio presenterà, nel salone polivalente del Museo, una mostra dal titolo 'Una carezza alla morte (9 agosto 1944)'. 

Maio, allievo di Giuseppe Ajmone, nasce a Carpignano Sesia nel 1953, e dal 1988 partecipa assiduamente a rassegne collettive, mostre tematiche e premi nazionali.

La mostra è patrocinata dal Comune di Roasio, dalle sezioni territoriali dell'Anpi Est Sesia e Gattinara, e dall'Istituto per la Storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia. 

La giornata di commemorazione avrà inizio alle ore 9:30 con il ritrovo dei presenti presso il Palazzo Comunale, il corteo si dirigerà poi verso la Parrocchia di Roasio San Maurizio dove verrà celebrata la Santa Messa. Si ritornerà poi ritornare presso il Palazzo Comunale dove verrà deposta una corona al monumento dei Caduti in Piazza 9 agosto 1944. 

La mattinata di venerdì si concluderà presso il Museo con l'apertura della mostra di dipinti dedicata alle vittime della strage. In concomitanza con la mostra, verrà anche presentato un catalogo In concomitanza con la mostra, verrà anche presentato un catalogo riportante le opere artistiche realizzate da Enzo Maio e testi introduttivi di Chiara Gatti, storica e critica d'arte, ed Enrico Pagano, direttore dell'Istituto per la Storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 25 di agosto e sarà visitabile tutti i sabati e le domeniche dalle 15:00 alle 18:00 (ingresso libero).

Mostra di fossili marini

5/05/2019

Museo dell'emigrante di Roasio - Fossil Exhibit

Il primo evento della stagione sarà una Mostra di fossili marini. Domenica 5 maggio infatti Carlo Locca, ideatore e creatore del Museo di Scienze Naturali di Guardabosone, esporrà una rappresentanza di fossili marini del miocene trovati lungo l’Ostola, in frazione Achino.

La mostra si svolgerà nel salone polivalente al piano superiore del nostro museo e sarà visitabile dalle 15:00 alle 18:00.

2018

Scacco al museo: Terza edizione!

6/10/2018

Museo dell'emigrante di Roasio - Chess Tournament

In collaborazione con lo 'Scacchi club di Valle Mosso' siamo lieto di annunciare il terzo torneo 'Scacco al Museo', semilampo open di scacchi! Il torneo è aperto anche ai non tesserati e prevederà dei premi anche per i giocatori Under 12, Under 10 e Under 8. Le iscrizioni chiuderanno alle ore 14:30, ed il torneo avrà invece inizio alle 14:45. La quota di iscrizione per gli adulti sarà di 10 Euro, mentre per gli Under 16 sarà di 5 Euro. Per maggiori informazioni sul regolamento o sulle modalità di gioco visitare  www.scacchiclubvallemosso.org o scrivere a scv@scacchiclubvallemosso.org

Presentazione libro: Un giorno alla volta

23/09/2018

Museo dell'emigrante di Roasio - Andrea Cantone book presentation

Domenica 23 settembre alle 15:30 Andrea Cantone presenta il suo primo romanzo: Un giorno alla volta. Corinne Noca, amica di infanzia di Cantone nonché lei stessa autrice, farà da mediatrice all'evento.

Trama:

Lituania, 1984. La piccola Marta vive con i genitori e il fratello in città. Poi, un giorno, il padre abbandona la famiglia. Marta, la mamma e il fratellino perdono la casa e sono costretti a fuggire in campagna, che a lei appare subito ostile. La bambina deve fare i conti con la morte, con la solitudine, con la frustrazione, con il suo dolore, con il difficile rapporto che ha con entrambi i genitori e, di riflesso, con la sua stessa vita. Una storia che dura trent’anni, nella quale le piccole cose quotidiane diventano eroiche. Narrata in prima persona attraverso la voce di una fragile bimba, che attraverso un difficile percorso di crescita diventa una giovane donna, forte e indipendente, esprime tutta la fatica nel diventare adulti, nel cercare la propria strada e nel ritagliarsi il proprio posto nel mondo. È la storia di una vita come tante, forse troppo spesso dimenticate, forse troppo poco raccontate. È un’esortazione a cercare di lottare sempre e comunque, aggrappandosi alla propria incontenibile voglia di riuscire ad ogni costo e alla propria grande voglia di vivere.

Note sull'autore:

Andrea Cantone è nato a Biella nel 1977. È laureato in Scienze Geologiche all’Università di Torino; oltre a fare il geologo in uno studio di Vercelli, insegna Matematica e Scienze alla Scuola Media. Nel 2015 è diventato papà di Aurora, alla quale è dedicato questo libro. Nel mese di Novembre 2017, con il suo racconto “IL BALLO DEL DIPLOMA”, si aggiudicato il primo posto nel Premio Letterario Nazionale dedicato alle “Emozioni” indetto dall’Associazione Letteraria Eterna di Roma. Quando non scrive legge libri di ogni genere. Un Giorno Alla Volta è il suo primo romanzo, ispirato alla vita di sua moglie Rita di origini lituane.

 

Mostra di pittura di Ri-Circolo

Dal 28/07/2018 al 29/07/2018

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Da sabato 28 a domenica 29 luglio il Gruppo Artistico Ri-Circolo, nato nel 2007 come parte dell'Università Popolare Biellese, sarà ospitato nel salone polivalente al piano superiore del nostro museo. Il gruppo di artisti biellesi colorerà i nostri muri per l'ultimo fine settimana di luglio dalle 15:00 alle 18:00.

Sia l'ingresso alla mostra che la visita al museo, sono ad ingresso libero.

L'emigrazione piemontese nel mondo - Una storia millenaria

Dal 16/06/2018 al 22/07/2018

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Giancarlo Libert, giornalista pubblicista e scrittore di emigrazione, presenta una mostra fotografica dedicata al fenomeno dell'emigrazione piemontese, specificatamente del Canavese e del torinese, dalla fine dell'Ottocento ai giorni nostri.

La mostra rimarrà aperta da sabato 16 giugno a domenica 22 luglio e sarà visitabile durante gli orari di apertura del museo: ogni sabato e domenica dalle 15:00 alle 18:00. 

Ingresso libero. 

Gli avventurosi coloni del Rio Coronda

17/06/2018

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Domenica 17 giugno Giovanni Barberis, giornalista e autore, ci racconterà, accompagnato da Vittorina Barberis, storie di vita di un gruppo di indomiti emigranti vercellesi che nell’Ottocento fondarono, nella Pampa Argentina, nel dipartimento di San Jerònimo, una colonia a cui diedero il nome della loro città di provenienza.

Tra queste storie ci saranno misteri mai risolti e la nostalgia degli affetti perduti, dai fondatori vercellesi di Irigoyen alla bella Lilian Noemi Deasti, miss Argentina d’origine stroppianese, fino al mistero del tenore Giuseppe Oppezzo, scomparso nel nulla all’inizio del Novecento.

Vi aspettiamo domenica 17 alle ore 17:00.

Ingresso libero               

Modellini di macchine agricole e calessi

Dal 5/5/2018 al 10/06/2018

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

La prima mostra di questa stagione 2018 riguarderà dei bellissimi modellini realizzati da Giuseppe Bersano.

I modellini rappresentano di macchine agricole e colorati calessi e saranno esposti al piano superiore del museo durante gli orari di apertura dello stesso fino al 10 giugno.

Gruppi o scolaresche che volessero visitare la mostra o il museo durante la settimana sono pregati di contattarci telefonicamente o via mail.

L'ingresso è libero.

L'importanza della salute: LILT Biella per te

26/5/2018

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Sabato 26 maggio presso il Salone polifunzionale ex Circolo Virtus di Roasio, si terrà un incontro dedicato alle attività della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione di Biella. 

Fondata nel 1995, LILT-Biella persegue un impegno attivo e costante nella lotta contro il cancro attraverso la prevenzione tumori ma anche la riabilitazione e il reinserimento sociale del malato.

All'incontro, patrocinato dal Comune di Roasio, interverrà il Dott. Franco Girelli, radioterapista oncologo all'ospedale di Ponderano.

La conferenza avrà inizio alle 15:30.

2017

Museo in trasferta: Museo Leone (Vercelli) e Palazzo La Marmora (Biella)

Dal 16/09/2017 al 29/10/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

E' da tempo che non avevamo un mese di settembre così pieno di avvenimenti! Nello stesso fine settimana infatti verranno inaugurate ben due mostre fotografiche avente come tema l'emigrazione...e noi saremo presenti ad entrambe! La prima mostra si svolgerà a Vercelli a Museo Leone e la seconda a Biella a Palazzo La Marmora.

Museo Leone: La mostra che si svolgerà a Vercelli si intitola 'In cerca di futuro' e verrà inaugurata sabato 16 alle 16:30. La manifestazione, dedicata all'emigrazione vercellese nel mondo, sarà aperta dal martedì al venerdì dalle 15:00 alle 17:30 e il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

Il Museo dell'emigrante contribuirà all'area oggettistica della mostra mediante il prestito di alcuni oggetti di origini africana. 

Per maggiori informazioni cliccare sulla locandina.

Museo dell'emigrante di Roasio - Exhibit
Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Palazzo La Marmora: La mostra fotografica dal titolo 'Il destino in valigia' verrà inaugurata domenica 17 alle ore 17:00 all'interno della manifestazione 'Confini migranti'. In questo caso il Museo dell'emigrante darà il suo contributo attraverso il prestito di fotografie avente come tema la donna, e la prigionia in Giamaica di alcuni nostri compaesani. 

La mostra rimarrà aperta fino al 29 di ottobre e prevederà numerosi spettacoli ed attività.

Per maggiori informazioni consultare il volantino.

Museo dell'emigrante di Roasio - Exhibit

Scacco al museo: Seconda edizione!

7/10/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Dopo il successo dello scorso anno, il Museo, in collaborazione con lo 'Scacchi club di Valle Mosso' è lieto di annunciare il secondo torneo 'Scacco al Museo', semilampo open di scacchi! Il torneo è aperto anche ai non tesserati e prevederà dei premi anche per i giocatori Under 12, Under 10 e Under 8. Le iscrizioni chiuderanno alle ore 14:30, ed il torneo avrà invece inizio alle 14:45. La quota di iscrizione per gli adulti sarà di 10 Euro, mentre per gli Under 16 sarà di 5 Euro. Per maggiori informazioni sul regolamento o sulle modalità di gioco, cliccare sulla locandina, oppure visitare www.scacchiclubvallemosso.org o scrivere a scv@scacchiclubvallemosso.org

Avvicinarsi alla meditazione (Presentazione del corso)

28/09/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Da oramai due anni Suravi Cristina Micheletti svolge ciclicamente corsi di meditazione all'interno del nostro salone polivalente. Giovedì 28 settembre dalle 21:00 fino alle 22:15 Suravi presenterà il corso a tutti coloro che si stanno avvicinando per la prima volta alla meditazione, spiegando meglio in cosa consiste e rispondendo a tutte le vostre domande. Per chi lo vorrà la serata prevederà anche una breve prova, si consigliano quindi abiti comodi, una panca o un cuscino da meditazione (in alternativa un cuscino non troppo soffice), una coperta ed un tappetino da yoga (in alternativa al tappetino va bene anche una coperta vecchia su cui potersi stendere). Si sconsiglia invece di indossare profumi.

Per informazioni o per confermare la propria presenza, contattare Suravi Cristina Micheletti al numero: 334-3575978.

Mostra di disegni e composizioni grafiche

Dal 19/8/2017 al 24/09/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Luciano Barbero, nato e cresciuto a Roasio, rientra dalla sua vita di emigrazione (prima in Nigeria, Ghana, Sierra Leone e poi Grecia) per presentare una mostra nei locali della sua ex Scuola Elementare... ovvero, nei locali del nostro museo! Barbero, architetto ed autore di diversi saggi, articoli e libri sulle sue esperienze lavorative in giro per il mondo, torna per colorare i nostri muri con i suoi disegni e le sue rappresentazioni grafiche.

I lavori rimarranno esposti al pubblico da sabato 19 agosto a domenica 24 settembre durante gli orari di apertura del museo. 

La mostra verrà inaugurata, in presenza dell'autore, alle ore 17:00 di sabato 19.

Ingresso libero.

La Voce di Brusnengo

Dal 22/7/2017 al 13/08/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Dal 1948 al 1995, 'La Voce di Brusnengo' è stato un mensile caro a tutti gli emigranti Brusnenghesi e Roasiani in giro per il mondo. Tutti attendevano con ansia il suo arrivo per potersi sentire più vicini a casa leggendo le notizia che venivano pubblicate. Gli articoli coprivano ogni aspetto della vita del paese, nascite, morti, matrimoni, cronaca locale e nazionale, guide economiche e molto altro.

Il museo desidera rendere omaggio a questo pezzo di storia esponendo gli articoli più curiosi e più interessanti, oltre che a mettere a disposizione dei visitatori le copie originali della 'Voce', permettendo così a chiunque di sfogliare le sue pagine.

La mostra verrà inaugurata sabato 22 luglio alle ore 16:00 con l'intervento di Piero Poverello, membro della redazione, che ci racconterà in prima persona la sua esperienza.

Mostra Mercato con articoli etnici

Dal 20/5/2017 al 18/06/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Per un mese intero, in concomitanza con gli orari di apertura del museo, ospiteremo al piano superiore un mostra mercato con articoli etnici. L'ingresso sia al museo che alla mostra sono liberi e per il primo sabato dell'evento verrà offerto a tutti i presenti un ricco rinfresco con specialità africane ed asiatiche.

Vi aspettiamo tutti i sabati e le domeniche dal 20 maggio al 18 giugno dalle ore 15:00 alle ore 18:00!

Apertura annuale con NUOVA ESPOSIZIONE!

Dal 6/5/2017 al 29/10/2017

Roasio, museo dell'emigrante, emigrazione

Il museo riaprirà al pubblico sabato 6 maggio alle ore 15:00, con un nuovo allestimento nell'esposizione. Tutti i pannelli fotografici sono infatti stati rivisti ed integrati con informazioni aggiuntive, ed, in alcuni casi, con fotografie fino ad ora inedite. Le bacheche contenenti i documenti sono state riorganizzate e ci sono state anche diverse modifiche nell'area oggettistica.

Il museo, nella sua nuova veste, sarà visitabile ogni sabato e domenica dalle 15:00 alle 18:00 fino al 29 di ottobre.

Come ogni anno nel corso della stagione verranno organizzati vari eventi aperti a tutti, compresi i corsi che si svolgeranno nel salone polivalente. Per essere sempre aggiornati sul nostro programma iscrivetevi alla mailing list oppure seguiteci su FacebookTwitter o Instagram.

bottom of page